AVALANCHE

Avalanche
AVAX / USD
$62.80
-7.55%
Rank: # 12
1H change: -4.27%
24H change: -7.55%
7d change: -24.31%
30d change: -44.93%
Market Cap: $15.44 Billion
24H High/Low $72.70/$62.76

 

Sito Web ufficiale: https://www.avax.network

DESCRIZIONE

Avalanche è un protocollo di finanza decentralizzata con protcollo Proof of Stake con delegazione, permette lo scambio di valore, la creazione e il funzionamento di smart contract, la creazione di token ed NFT all’interno di blockchain intercomunicanti.
I problemi di scalabilità, interoperabilità e usabilità sono stati superati con l’utilizzo di tre Blockchain principali, alimentate dal token nativo AVAX. Il numero di validatori è molto simile a quello di Solana ma nettamente inferiore a ciò che Ethereum si presume possa raggiungere.
Grazie alle 4500 TPS (Transazioni per Secondo), Avalanche è di fatto veloce e scalabile, con fee nulle e transazioni praticamente istantanee.

MISSIONE E VISIONE

Nato nel 2020, ha l’obiettivo di offrire le molteplici funzionalità delle infrastrutture DeFi in un unico progetto con la stessa interfaccia grafica, migliorando la scalabilità senza compromettere la decentralizzazione. “La piattaforma di Smart Contract più veloce considerando il Time-to Finality” , ovvero il tempo (inferiore a 1 secondo) in cui si garantisce la finalizzazione senza possibilità di annullamento.

FONDAZIONE: 2020

FONDATORE: Emin Gün Sirer, Ava Labs

COME FUNZIONA AVALANCHE

IL MECCANISMO DI CONSENSO

Il meccanismo di consenso viene inizializzato con l’invio di una richiesta di transazione, la quale deve essere validata dal network per poter giungere a destinazione.
La richiesta, presa in carico da un validatore (o da un insieme di validatori), viene segnata come “parzialmente valida”; dopodiché si chiede conferma ai nodi validatori vicini: se la maggioranza decide di convalidare la richiesta, la transazione viene effettuata.

Per dare un valore alla veridicità della convalida, esiste un “Contatore di confidenza” che cresce ogni volta che un insieme di nodi convalida la transazione.
L’idea alla base del meccanismo di consenso è che con la continua richiesta di convalida tra i nodi, si raggiunge una convalida quasi unanime di tutta la rete.
https://tedyin.com/archive/snow-bft-demo/#/snow ) Se clicchi su RUN, potrai vedere come, una volta inviata la richiesta di transazione, è necessario che i nodi siano tutti d’accordo, assumendo lo stesso colore. Questo processo avviene con un continuo e progressivo scambio di informazioni tra i nodi, fino a giungere alla stessa conclusione.

LE TRE BLOCKCHAIN PRINCIPALI: una distinzione fondamentale

X-CHAIN, P-CHAIN e C-CHAIN sono le tre Blockchain validate e garantite dal Primary Network.

X-CHAIN, o Exchange Chain: è la Chain dedicata alla creazione e allo scambio di asset digitali, ognuno basato sulle proprie regole. Da qui si possono integrare i vari exchange: ad esempio, se decido di inviare dei token alla mia piattaforma di Avalanche, questi arriveranno nel profilo X-Chain e ovviamente dovrò pagare le commissioni in AVAX.

P-CHAIN, o Platform Chain: è la piattaforma su cui ruota il meccanismo di consenso di Avalanche, in cui i validatori si coordinano e vengono create le Subnet (chain con regole personalizzate che necessitano di mettere in staking 2000 AVAX per poter essere create).

 

C-CHAIN, o Contract Chain: è la chain su cui vengono creati ed eseguiti gli Smart Contract per le DApp, compatibile con EVM (Ethereum Virtual Machine) è la C-Chain.

 

L’utilizzo e la separazione per oggetto di lavoro di queste tre blockchain migliora la scalabilità e la velocità del progetto, le quali funzionano insieme grazie all’utilizzo del token nativo AVAX.

LE SUBNET: CREAZIONE DI BLOCKCHAIN PRIVATE (ma anche pubbliche)

Privati e aziende possono creare delle Blockchain internamente al progetto Avalanche con le proprie caratteristiche e regolamenti scelti anticipatamente, seguendo però delle regole base del progetto madre.
Dal punto di vista “fisico”, queste sotto Blockchain sono separate dalla Blockchain di Avalanche, ma in futuro è prevista una totale integrazione.
L’idea principale di Avalanche è quella di trasformarsi in un centro per l’interconnessione tra varie Blockchain e il mondo reale.

CREAZIONE DI ASSET DIGITALI

In questo campo stiamo parlando di Tokenizzazione sia di opere creative che di asset finanziari. Ovviamente, in base alla posizione geografica e alle limitazioni legali, possiamo accedere a funzionalità diverse.
Un aspetto importante di Avalanche è la compatibilità con Solidity (linguaggio di programmazione di Ethereum) e EVM (Ethereum Virtual Machine), difatti può integrare il formato ERC-20 (Standard della Blockchain di Ethereum).
È possibile scegliere la creazione di due tipi di Asset: Fixed-Cap Asset, il cui numero massimo dei token disponibili è finito, e Variable-Cap Asset, la cui disponibilità in termini di token è infinita e può essere modificata nel tempo.

In questo protocollo è possibile anche la creazione di NFT (Non Fungible Token). Avalanche è riuscita a semplificare la creazione di questi Token in modo chiaro, permettendo a chiunque di creare i propri token rappresentativi di una certa proprietà digitale.

SMART CONTRACT E Dapps

Grazie alla piattaforma infinitamente scalabile, il protocollo permette agli sviluppatori di realizzare i propri Smart Contract con tempi di esecuzione inferiori al minuto.

Lo stesso protocollo è utilizzato anche per la creazione di Dapps, le App Decentralizzate, le quali usufruiscono delle informazioni date sia dalla Blockchain principale, sia dalle Blockchain create dagli utenti.

BENQI Platform

BenQi è una piattaforma (non-custodial) che funge da mercato di liquidità. Grazie a questo protocollo è possibile prestare, chiedere in prestito e guadagnare interessi con i propri asset digitali.
Da una parte, chi fornisce liquidità al protocollo, viene ricompensato passivamente, dall’altra invece, chi chiede in prestito asset digitali dovrà collateralizzare più di quanto richiesto.

PANGOLIN

È un exchange decentralizzato, molto simile ad Uniswap per interfaccia grafica. Gli utenti possono scambiare direttamente gli asset digitali collegandosi ai propri Wallet compatibili e/o partecipare alle Liquidity Pool, ricevendo ricompense in PNG (il token del protocollo) durante gli scambi dei token depositati.

DESCRIZIONE TOKEN

AVAX è la crypto di riferimento e legata, per valore e funzionamento a questo protocollo.
Dopo la raccolta di capitale pari a 6 milioni di $, grazie alla vendita del Token AVAX, sono stati raccolti circa 50 milioni di dollari.
La massima fornitura di AVAX è pari a 720 milioni di token. Il protocollo utilizza un meccanismo deflazionistico molto importante, difatti i token ricevuti sotto forma di commissioni vengono bruciati.

Una delle tre principali funzionalità di AVAX è lo staking, ovvero, come utente, posso scegliere se depositare AVAX per diventare un validatore (dovrò depositare almeno 2000 AVAX) o delegare i miei AVAX ad un validatore (sono necessari minimo 25 AVAX).
Le ricompense annuali per lo staking di AVAX si aggirano intorno al 10%. 

La seconda importante funzionalità è l’utilizzo comune in tutte le SUBNET, dando il maggior contributo per migliorare l’interoperabilità tra esse.

La terza funzionalità è l’utilizzo di AVAX come pagamento per le commissioni di transazioni e per la creazione di SUBNET, Smart Contract e DApp.

Immagine pubblicata direttamente dal sito web ufficiale di Avalanche